Frittatine vegan con riso e asparagi

Frittatine vegan con riso e asparagi
icon
Preparazione

1 ora e 30 minuti

icon
Cottura

20 minuti

icon
Difficoltà

Media

Ingredienti per 4 persone

100 g di riso carnaroli superfino
100 g di farina di ceci
120 g di asparagi (peso al netto degli scarti)
1 cipollotto
pomodori secchi q.b.
erbe aromatiche fresche
½ cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di succo di limone
olio extra vergine d’oliva, sale pepe

Preparate la pastella mescolando la farina di ceci con circa 250 ml di acqua: aggiungete l’acqua poca alla volta per evitare la formazione di grumi, quindi salate, pepate, aggiungete un cucchiaio di olio e fate riposare la pastella per 1 ora.
Cuocete il riso in acqua bollente salata, scolatelo al dente, sciacquatelo sotto l’acqua corrente e tenetelo da parte.
Cuocete gli asparagi in acqua bollente salata per pochi minuti, devono rimanere croccanti, quindi tagliateli a pezzetti e fateli raffreddare.
Riprendete la pastella e aggiungete il riso e gli asparagi precedentemente cotti, aggiungete il cipollotto tritato, le erbe aromatiche a piacere tritate finemente; regolate di sale e pepe se necessario.
Amalgamate gli ingredienti e aggiungete il bicarbonato e il succo di limone, mescolate e versate la pastella negli stampini da muffin ben oliati (o rivestiti di carta forno ), aggiungete qualche pomodorino secco e poco olio in superficie.
Cuocete le frittatine nel forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti, fino a quando saranno leggermente dorate. Servitele calde o tiepide.