logo
This website need Javascript activated for a correct browsing
Please follow this instructions to activate Javascript
Questo sito richiede Javascript abilitato per un corretto funzionamento
Per favore segui queste istruzioni per abilitare Javascript
logo
You are using an outdated browser not supported by this website
Upgrade your browser, we recomend the latest version of Chrome
Stai utilizzando un browser obsoleto non supportato da questo sito
Aggiorna il tuo browser, raccomandiamo l'ultima versione di Chrome
 
 

Ricette

Crostata frangipane alle albicocche

INGREDIENTI
(per 8 persone)
Per la pasta frolla:
300 g di farina 0
100 g di burro
100 g di zucchero di canna
2 uova intere
la scorza grattugiata di mezzo limone




Per la crema frangipane:
100 g di burro
100 g di farina di mandorle
100 g di zucchero di canna
30 g di farina di riso
2 tuorli
2 cucchiai di composta di albicocche
lamelle di mandorle q.b.
4 albicocche

PREPARAZIONE
Per la pasta frolla: versate le farine, lo zucchero e la scorza del limone in una ciotola, mescolate gli ingredienti con un cucchiaio, quindi unite il burro e incorporatelo bene al resto degli ingredienti con la punta delle dita fino ad ottenere un composto bricioloso; infine unite le uova e amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere una frolla omogenea.
Fate riposare la pasta frolla in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema: mescolate il burro morbido con lo zucchero e i tuorli con una frusta, poi aggiungete la farina di mandorle e la farina di riso; mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Riprendete la frolla, stendetela su una spianatoia infarinata e rivestite uno stampo da crostata con il fondo amovibile di circa 24-26 cm di diametro, bucherellate il fondo con una forchetta e distribuitevi la composta di albicocche.
Adagiate sulla composta la crema frangipane e distribuitela su tutta la crostata; infine aggiungete le albicocche divise a metà e qualche manciata di mandorle.
Cuocete la crostata nel forno preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti, o finché è dorata in superficie.
Fate raffreddare la crostata prima di tagliarla e decoratela a piacere con zucchero a velo.


barra
icon

Prodotti correlati

© 2017 Sarchio SpA - P.IVA / C.F. 01353270364